Jacula: chi era Fiamma, la "vampiressa dal viso d'angelo"? - 2a parte

CONTINUA DALLA PRIMA PARTE 

Fiamma: la vampiressa dal viso d'angelo
Nella stessa pubblicazione che definì “Fiamma, la vampiressa dal viso d’angelo(senza nome e periodizzazione ma sicuramente concomitante con un Festival delle Nevi a Cerro Veronese, in cui Fiamma presentò la canzone "Vestita di fiocchi di neve"), e in una pagina curata da “DONNA BICE(scritta in grande risalto e con il nome della giornalista in maiuscolo), oltre alle solite associazioni tra lei e gli Jacula, troviamo anche una rara intervista alla stessa cantante, oggi come allora, restia a concederne. 

Fiamma Tardo pede in magiam versus “Sono talmente abituata a parlare di scienze oculte” dice Fiamma, “a partecipare a sedute spiritiche, o praticare amici «medium», che nominare diavoli e vanpiri non mi fa più nessun effetto. 

Posso comunque affermare che tutte le nostre canzoni sono realizzate tramite sedute spiritiche per bocca del medium Franz Partenzy che trasmette sul pentagramma la musica e le impressioni. 
Con la mia voce poi, io racconto tutto ciò che è stato captato. 

Tutto il nostro gruppo pratica la magia e siamo molto religiosi. 

Certe cose, certe sensazioni, fanno pensare per forza all'esistenza di un essere superiore, ad una potenza invisibile. In una delle canzoni del nostro primo L.P. è contenuto il grido di dolore contro il fallimentare irrompere dell'era moderna, contro le fabbriche trasformatrici degli uomini in macchine e contro chi nega l'esistenza di Dio

 ln un certo senso siamo dei moderni apostoli che si servono dei dischi per predicare il Vangelo”. [...] 

ll complesso degli Jacula”, chiude l’articolo, “oltre che da Fiamma, è composto da Charles Tiving (!!), inglese organista e pluristrumentista, originario della Cornovaglia, da Franz Partenzy, inglese e dall’italiano Antony Bartoccetti, compositore, poeta, chitarrista e leader del complesso”. 

Infine, per strappare ancora qualche dato alla storia, ci viene incontro un giornale che potrebbe essere La Notte, ma di cui sappiamo solo la data: mercoledì 1° settembre 1976. 

La rubrica si chiama Neon, e il suo estensore che si firma P.A.P., annuncia un concerto di Fiamma il martedì successivo al Parco delle Rose di Milano, accompagnata dalla sua Crazy Cosmo’s Band

Jacula 1972L’articolo s’intitola “Torna Fiamma, cantautrice di streghe e vampiri” ed esordisce presentando la “cantautrice Fiamma, già conosciuta per un singolare LP di qualche anno fa su spiriti, streghe e vampiri scritto sotto dettatura in una seduta medianica”. 

Di lei si dice che “il boom del successo è sempre stato qualcosa di rinviato, [...] nonostante alcuni momenti di felicità professionale [in cui] sono stati usati per lei termini quali sorprendente ed eccezionale. [...]  

Ma poi improvvisamente tornava nell’ombra, per ricomparire, ora in TV, ora con qualche 45 giri (Fiamma ha effettivamente inciso dei singoli per la METROPOL, per la ARP e per la CGO ndr.), ora in teatro dove ha tentato anche la carta del cabaret con i Gatti Folk con lo spettacolo “In matt quei de Milan”, rappresentato nel 74 al Gerolamo con un certo successo”

É questa è la storia di Fiamma: la bionda e misteriosa vampiressa che fece capolino nella nostra musica degli anni Settanta, che - come avete visto - alcuni hanno collegato al grande rock progressivo italiano, e alla quale noi di Classic Rock non potevamo rimanere indifferenti.
Che poi sia proprio lei quella Fiamma dello Spirito che comparve nell'album degli Jacula Tardo pede In magiam versus del 1972... fate voi.

Naturalmente, chiunque abbia qualcosa da dire, contributi da fornire o osservazioni da fare – diretti interessati inclusi – sarà benvenuto nei comments.

10 commenti :

frankye72 ha detto...

Magister dixit di Eduardo Vitolo è un bel testo importante e merita x approfondire. È uscito da poco tempo perla label Tsunami di Milano, decisamente lungimirante sul prog dato che ha sfornato il "100 dischi" di Mox Cristadoro e prossimamente un libro sul prog oscuro con la ristampa degli Hellua Xenium.. Anche li x anni Doris Norton era stata associata a Lydia.. Comunque sia, John ti lascio al libro che è una opera ominia su Jacula e dintorni, davvero ben fatto.... O meglio, letto quello ti si apriranno ancora più porte misteriose. Lo stesso Vitolo anni fa fece un altro libro sul rock oscuro davvero notevole. Ti consiglio anche quello, HorrorMusic. Ciao

Le note di Euterpe ha detto...

Ciao, questo è un articolo su Fiamma del 1968, tratto da un numero di "Giovani". Non so se si tratta della stessa persona: questa sembra essere di Venaria, e il cognome è diverso....

http://1.bp.blogspot.com/-riXFwVpYiGY/TlyNbTEbtMI/AAAAAAAAAX8/q3U9mQA5-us/s1600/07+-+Fiamma+%2528da+Giovani+n%25C2%25B0+40+del+3+ottobre+1968%2529.JPG

Le note di Euterpe ha detto...

Tuttavia anche in questo trafiletto si parla del maestro Federico Bergamini....

JJ John ha detto...

Ciao Note Di Euterpe.
Allora: evidentemente l'articolo parla di Vittoria (Fiamma) Lo Turco e la foto ci potrebbe anche stare, così come i riferimenti a Bergamini.
C'è però qualcosa che non torna nella biografia: la data, il luogo di nascita e il cognome che però potrebbe anche essere quello da nubile.
Però, siccome non so risponderti sai cosa faccio? Giro direttamente il trafiletto a Fiamma e vediamo se e cosa ci dice.
Speriamo. Tieni conto che è una persona meravigliosa, disponibilissima, ma ha anche la sua età e i suoi problemi. Per cui speriamo che trovi un momento per risponderci.
Grazie mille comunque per il documento.

Le note di Euterpe ha detto...

Deduco quindi che sei in contatto con lei....! Sulla data di nascita: spesso capitava che sulle riviste gli artisti (specialmente donne) tendessero ad abbassarla per sembrare più giovani (lo fanno anche ora, come sai....), mentre l'ipotesi sul cognome potrebbe essere credibile.
Ma se sei in contatto con lei, hai mai pensato di intervistarla, magari per "Prog"?

Le note di Euterpe ha detto...

DI Fiamma comunque avevo parlato nel mio blog presentando i primi due 45 giri, cioé questo http://ilnegoziodieuterpe.blogspot.it/2011/08/fiamma.html nel 2011 e questo http://ilnegoziodieuterpe.blogspot.it/2013/02/fiamma.html nel 2013, riportano anche il trafiletto.

JJ ha detto...

Si sono in contatto con lei ma, ripeto, è una persona molto presa per cui bisognerà portare pazienza.
Diverse info presenti in questa scheda me le ha dette lei.

Le note di Euterpe ha detto...

Tra l'altro ho appena letto nel nuovo numero di "Vinile" l'introduzione che hai fatto alle mie cinque interviste ai Circus 2000...!

J.J. JOHN ha detto...

Oh poffare... pensa che io non ho ancora visto niente.
Devo tirare le orecchie al nostro Direttore che, nei miei confronti, alterna mail alluvionali a momenti di preoccupante latitanza. Io ovviamente, capisco, mi adeguo, ma da persona fragile e sensibile quale sono, mi domando sempre se lui mi voglia ancora bene.
Comunque: ti è piaciuto il mio micro-lancio? Ce l'ho messa tutta per nobilitare le tue interviste che sono bellissime e, ovviamente, nel religioso rispetto delle 3.500 battute che mi sono state diplomaticamente suggerite.
Abraxas.
JJ

Le note di Euterpe ha detto...

Ciao John, certamente: purtroppo lo spazio cartaceo è sempre tiranno (le interviste erano molto più lunghe affrontando in dettaglio gli inizi e la nascita del gruppo, e poi per ognuno le carriere soliste), e quindi anche per l'intro. Per il resto non preoccuparti per la latitanza, anche a me capita (credo che seguire la preparazione di una rivista così complessa coordinando il lavoro di tutti non sia semplice ed in effetti occupi parecchio tempo, togliendolo ad altro....). P.S.: ho corretto il post nel mio blog