LE FOLLIE DELLA RETE:
Vinili introvabili, rari, costosi e così così...

dischi rari le follie della rete


I "PROGRESSIVI ITALIANI"...
cliccate sulle immagini per ingrandirle


NOVA: "Blink" (LP, Ariston, 1976)
Prezzo: Euro: 246
Periodo dell'asta: 2010
Venditori: vari

nova blink rareCommento:
I tre esemplari messi in vendita nell'anno 2010 erano tutti nelle stesse identiche condizioni, ma uno dei tre acquirenti non ha fatto un buon affare. Secondo voi, quale sarà?



EXPLOIT: "Crisi" (LP, CGO, 1972)
Prezzo: Dollari: 4.999,99 (circa Euro 3.446,61)
Periodo dell'asta: giugno - agosto 2011
Venditore: maxg869ba09 su Ebay

rare vinyl exploit crisi rareCommento:
Il prezzo è già un'esagerazione persino se si trattasse di un originale.
Peccato che questa sia una ristampa, anche se il venditore (che dice di trovarsi a Chicago, ma che parla italiano meglio di un napoletano) fa finta di niente, anzi: quando qualcuno glielo ha chiesto non si è degnato nemmeno di rispondere.
Inoltre, la modalità di presentazione del disco che accorpa l'oggetto in vendita con altri nomi che non c'entrano nulla, fa più pensare a uno spam che a un'offerta verosimile.
Ripeto: fate molta attenzione a questi tipi di offerte.



VASCO ROSSI: "Ma cosa vuoi che sia una canzone" (LP, 1978)
Prezzo: Euro: 42.500
Periodo dell'asta: settembre 2011
Venditore: Giolace su Ebay

vasco rossi matita 1978Commento:
Caro Giolace,
d'accordo che stai cercando di farti un po' di pubblicità e questo ti fa onore perchè il disco è effettivamente raro, ma vale circa 3.000 euro. Però, visto che sei un newbie di Ebay, cerca almeno di mettere il titolo giusto e magari permettere alla gente di fare una proposta d'acquisto perchè dubito che il "compralo subito" a quarantaduemilacinquecento euro funzioni.
E difatti non ha funzionato.



LE STELLE DI MARIO SCHIFANO: "... e le stelle stanno a guardare..."
(LP, BDS, 1967 - ristampa)

Prezzo: Euro: 49,00
Periodo dell'asta: giugno 2011
Venditore: Lapineta su Ebay

le stelle di mario schifano

Commento
:
Il prezzo va bene in quanto il venditore ha dichiarato che trattasi di una ristampa: perfetto, onestissimo.
Una sola cosa devo dire e a Lapineta che evidentemente è un fan di Archibald Cronin.
L''album delle Stelle di Mario Schifano s'intitola "Dedicato a..." e non "... E le stelle stanno a guardare".
La Pineta... se vuoi vendere su Ebay, cerca almeno di dare i titoli giusti.



E.A.POE: "Generazioni (storia di sempre)" (LP, Kansas, 1975)
Prezzo: Euro: 10.000,00 (compralo subito) o 8.000 base d'asta - invenduto
Periodo dell'asta: primo semestre 2011
Venditore: M.S. su Ebay (Ps: il nome lo ha suggerito lui stesso nel corso dell'asta, ma evitiamo di infierire)

Commento:
Poche tracce restano di questa incredibile asta andata a buca: solo un trafiletto su Google dal quale però si evincono impietosamente prezzo e nome del venditore.
Per inciso il disco era Mint e autografato dai fratelli Foti di cui il venditore è amico.
Allora: è comprensibile che una persona possa trovarsi in stato di necessità o in urgente bisogno di liquido (e mi dispiace perchè può capitare a chiunque).
Però: da lì a chiedere sull'unghia un diecimila per ciò che nel novembre del 2006 venne venduto VG++/VG++ alla sua massima valutazione attuale di 2.200 mi sembra una metodologia perlomeno discutibile.


... e gli altri...


LILI IVANOVA: "Tango" (LP, Balkanton, 1974)
Prezzo: Euro: 609.198,90
Periodo dell'asta: agosto 2011
Venditore: gramophonefan su Ebay
lili ivanova Commento:
Premetto subito che questo disco non varrà più di 10 euro.
E' ovvvio dunque che il venditore bulgaro sta tentando, come fanno tanti altri, di darsi visibilità sparando prezzi impossibili.
A fronte di una cifra del genere infatti, chiunque facesse un sort in base al prezzo più caro, si troverebbe questo disco al primo posto, ne rimarrebbe incuriosito e magari andrebbe a vedere quali altri dischi propone il venditore...

Ora: c'è chi sostiene che non ci sarebbe nulla di male a fare un'operazione del genere, ma non è affatto vero! Sono espedienti pericolosi che gettano confusione nel mercato e mettono a rischio l'incolumità dei compratori meno esperti.

1°) Si noti che questo è decisamente un caso-limite, ma ce ne sono altri in cui il rapporto tra un prezzo sconsiderato e il valore reale di un disco è ben più ingannevole.
L'acquirente ingenuo o inesperto rischia quindi di essere truffato pagando uno sproposito un esemplare di valore sensibilmente minore.
Non tutti sono obbligati a conoscere i reali valori di mercato: è il venditore che deve garantirli!

2°) Offerte del genere non colpiscono solo i consumatori meno esperti, ma il mercato tutto!
Se un venditore batte a 5.000 euro un disco che ne vale 50, non solo sta abusando della credulità dell'acquirente, ma induce chi possiede lo stesso esemplare a credere che quello sia il suo reale valore. E di casi così su Ebay ce ne sono a centinaia.

Morale: prima di fare qualsiasi acquisto in rete, affidatevi almeno a siti come Popsike dai quali potete desumere il reale valore di un vinile, anche in base alle sue condizioni e alla sua frequenza di presenze sul mercato.

Data poi l'immensa presenza di ristampe fedeli all'originale, sinceratevi sempre di ciò che state per acquistare appartenga alla categoria da voi desiderata: originale o ristampa.
E verificate sempre le condizioni dell'oggetto anche tempestando il venditore di domande.

Ormai il vinile raro è entrato a pieno titolo nella categoria del modernariato che di per se è un mondo pieno di persone oneste ed appassionate, ma anche di cecchini che aspettano solo un vostro momento di debolezza.



THE BEATLES: "Sergeant Pepper's" (LP, Parlophone, 1967)
Prezzo: Euro: 60.000
Periodo dell'asta: giugno 2012
Venditore: 0683belle su Ebay Francia
beatles sergeant peppersCommento:
Si presume che questo seller francese che di norma vende piante, fiori ecc.., abbia scoperto tra i suoi cimeli una curiosa copertina apribile "in buono stato" che contiene persino un misterioso disco sulla cui cover ci sono stampati persino i testi!

Un miracolo d'altri tempi insomma che il nostro stima a 84.700 euro, attribuendo la fonte della valutazione al prestigioso Record Collector.
0683belle ci fa dunque un favore proponendolo a ben 24.700 euro in meno del valore reale, fissando così la base della sua asta a 60 teste tonde tonde. Un vero affare!
Peccato però che tanta generosità non venga affatto ricambiata e l'asta vada miseramente deserta.
I casi sono due: o è proprio vero che in giro non ci sono soldi, o è altrettanto vero che al mondo i furbi abbondano rispetto ai fessi.

Questo l'annuncio in lingua originale:
"Vends pochette album Sergeant Peppers lonely hearts club band en très bon état avec vinyle. Estimation 7O.OOO livres (84.700 EUROS) par Record Collector, le must en matière d'estimation.
C'est la première pochette double dans toute l'histoire du disque .C'est la premère fois, aussi, que les paroles sont imprimées sur la pochette d'où l'estimation élevée.
Mise à prix: 60000 euros.
"




SEX PISTOLS: "God save the queen" (7", A&M, 1977)
Prezzo: Sterline: 12.675 (circa Euro: 14.500)
Periodo dell'asta: dal 20/2 al 2/3/2006
Venditore: ignoto su Ebay

sex pistols rare a&mCommento:
Questo 45 giri è probabilmente il più raro del pianeta terra in buona compagnia con SCARCE (USD: 15.200) e MISFITS "Plan 9 1009" (USD: 14.300).
Niente da dire sul prezzo, visto che c'è qualcuno che è stato ben contento di portarselo a casa.
Ne parliamo approfonditamente QUI.



VELVET UNDERGROUND: "Velvet Underground" (Acetato, 1966)
Prezzo: Dollari: 25.200,00
Periodo dell'asta: settembre 2006
Venditore: ignoto su Ebay

velvet underground acetate rareCommento:
Non è uno scherzo: è un asta che si è realmente conclusa il 21 dicembre del 2006 su Ebay e che ha visto passare di mano in mano un acetato originale dei VU per la modica cifra di 25.200 dollari.
La base d'asta, pensate, era di un solo dollaro e dopo 45 rilanci il disco è stato aggiudicato.
Chissà, forse l'ignoto acquirente voleva fare un regalo di Natale alla sua fidanzata.



RENATO ZERO: "Quando non sei più nessuno" (CD, Zerolandia, 1993)
Prezzo: Euro: 4.500,00
Periodo dell'asta: giugno 2011
Venditore: neroazzurro22 su Ebay

renato zero quando non sei più nessuno rareCommento:
Davvero interessante come questo Cd venga proposto contemporanemente e nelle medesime condizioni a 59,70 euro e a 4.500. Viene davvero da chiedersi quale dei due venditori abbia ragione.
E pensare che è un album che avrà venduto almeno 300.000 copie



DONATO (Umberto Bossi): Ebbro / Sconforto (7", Caruso, 1961 o 1964)
Prezzo: Euro: 250.000,00
Periodo dell'asta: dal giugno 2010 fino a consunzione dell'offerente
Venditore: docroll (Mirko Dettori - Brescia) su mercatinomusicale.com

donato umberto bossi ebbro sconfortoCommento:
Tutto ciò che c'è da dire su questo annuncio e sul mitomane bresciano che vorrebbe vendere un 45 giri tenuto male al doppio del valore totale di tutti gli Lp di prog italiano messi insieme, lo potete leggere qui.
Del resto, sul suo stesso sito, il venditore ammette che è uno che ama "pagliacciare", ossia, "fare il pagliaccio".
C'è sicuramente da crederci!



DONATELLA RETTORE: "Ogni giorno si cantano canzoni d'amore"
(LP, Edibi, 1974)

Prezzo: Euro: 2.800,00
Periodo dell'asta: giugno 2011 - settembre 2011
Venditore: Flodale42 su Ebay

donatella rettore ogni giorno si cantano canzoni d'amore 1974 rareCommento:
Indubbiamente è un disco raro: statisticamente viene battuto su Ebay ogni due anni e in condizioni sempre Mint o EX+. Ma vediamo a quanto secondo fonti documentabili:
il 31/3/2006 un esemplare EX+/EX+ viene venduto a 403 euro,
il 17/3/2008 uno M/M a 357 euro,
il 27/3/2008 un altro M/M a 505 euro (quotazione massima in cinque anni) e
il 7/2/2010, 16 mesi prima di quest'asta, una copia M/EX+ viene venduta a 400 euro.
Chiediamo dunque a "Flodale42": "cos'ha la tua copia di così speciale?"



QUEEN: "Queen II" (LP, Emi, 1974)
Prezzo: Euro: 6.000,00
Periodo dell'asta: agosto 2011
Venditore: billycorganstefano su Ebay
queen II Commento:
Oltre all'esperienza sul campo, fortunatamente esiste in rete un sito come Popsike che permette di difenderci da certi venditori sospesi tra mitomania e dabbenaggine.
Autografato dai Queen in persona questo disco oscilla tra le 200 e le 1.000 sterline. Un test pressing originale vale invece 200 sterline. Mai in nessun caso una copia come questa ne vale più di 70. Probabilmente anche meno.



87 commenti :

DogmaX ha detto...

Dalla disamina storica che ci hai elencato di disco in disco, l'impressione è che i rivenditori hanno capito come funziona "il giro della giostra" e hanno cominciato a sparare cifre pazze.

Però c'è una cosa che mi lascia perplesso: io non sono espertissimo di vinili, ma perché quello dei VU acetato è stato pagato tanto? Perché è unico al mondo? Perché è acetato? Se è la seconda ipotesi, cos'ha di così prezioso un vinile "acetato"?

J.J. JOHN ha detto...

Dogma X, tieni conto che queste sono follie "al limite" ricercate anche per sorridere un po'.

In parole poverissime:
L'acetato è una specie di "disco di prova" ad uso interno (produttori, tecnici, musicisti ecc)per vedere se la registrazione era venuta bene.
Per un brano si potevano fare dunque più acetati.
Si sceglieva il migliore, si procedeva a ricavarne le matrici per i vinili da vendere e poi, spesso, lo si buttava via.
Eccoci.

Se poi passasse ancora di qui il nostro amico Analoguesound, ce lo spiegherebbe molto meglio.

DogmaX ha detto...

Queen II... una volta lo trovai in un negozio a Napoli una prima ristampa, mi spararono 100 €... John volevano fregarmi da come leggo nel "commento" all'offerta folle di 6000 €.

JJ ha detto...

Ciao mitico Dogma X.

Allora... si tenga sempre conto che molte di queste offerte cialtronesche, sono solo finalizzate ad una maggiore visibilità in determinati elenchi su Ebay

Ad esempio:
un collezionista serio che sbircia la categoria "progressivo", di solito fa un "sort" per "appena messi in vendita" o per "dischi più cari" perchè sa che i dischi Prog valgono più degli altri.

Allora: sapendo questo, molti furboni sparano cifre enormi più per darsi visibilità che per vendere.
Ovvio che un disco di Prudente-Fossati non vale 5.000 euro.

Ma il problema qual'è?

Primo: che se uno le cifre non le sa, può andare incontro davvero a grossi esborsi. Ad essere truffato, insomma.

Secondo: se uno che non ne sa nulla di collezionismo vede un disco (che magari possiede) valutato a cifre stellari, si convince che quel disco valga davvero quella cifra lì.
E inizia a far casino anche lui.

So che non è possibile, ma certe proposte andrebbero veramente bandite dalla rete.

DogmaX ha detto...

Beh per esempio io non ho disponibilità economiche altissime, ma un bel vinile di Queen II prima ristampa era un bel desiderio... ma avendo venduto un fiotto sia allora che in tempi successivi, 100 € boh... cioè io gli chiesi quanto costava, e lei mi disse 100 €... io in tutta la mia ignoranza gli domandai perché stesse così tanto, e l'inserviente del negozio mi disse: "EEE ma è la prima stampa"... ma a quanto pare vale pure meno di 70 € quindi mi sa che anche questi negozi, seppur non appartengano alla cerchia dei "venditori d'aria", vogliano specularci molto, o forse semplicemente non conoscono bene il "mercato del vinile" e fissano prezzi random...

JJ John ha detto...

Ci sono certi venditori o negozianti che andrebbero presi a sberle. E questo è sicuro.

Tieni conto comunque che almeno per quanto riguarda il prog italiano, si parla di un mercato purtroppo totalmente disallineato in cui a volte, l'iniziativa privata oscura qualunque barlume di verosimiglianza.
Anche da ciò derivano le sue forti e imprevedinili fluttuazioni.

Secondo me, per Queen 2 - prima stampa mint - quando gli hai dato 50 euri basta e avanza.

ROC'74 ha detto...

MA PERCHè, J.J., DEL "THRILLER" di Michael Jackson a 10.000 euro in asta poco dopo la sua morte (prezzo medio ai mercatini 15-20 copia mint)ne vogliamo parlare? A Franco, tra l'altro mio carissimo amico distante "appena" 40 km dalla mia zona, gliene ho fatte fare di risate con queste boutade.

Anonimo ha detto...

Tu non lo sai, ma quelle copie di Thriller avevano qualche pelo di Jacko rimasto imprigionato tra il disco e la busta interna....
Roba r a r i s s i m a !

PS: Quando lo vedi, da un grosso abbraccio al Franchino da parte mia.

JJ

ROC'74 ha detto...

Noooo......e mo' chi dorme stanotte? Franchino abbracciato (poco senno' se rompe).

Rachmaninov ha detto...

mannaggia, il "sistema" si è mangiato il mio msg.

Riprovo.

Una volta vidi su ebay un'asta cosí incredibile che li per li non pensai a salvarla tra i preferiti, per vedere poi come sarebbe andata a finire.

Un milionario messicano, con tanto di film nel testo, dove si vede che estrae un disco da una cassafortina, offriva il primissimo disco-provino fatto dalla RCA (o CBS) da Presley o Sinatra...davvero non ricordo chi dei due. Ma ricordo bene il prezzo di partenza - di partenza, ripeto - che era 9.999.000,00 di dollari - avete letto bene, quasi 10 milioni di dollari.

Anonimo ha detto...

... e l'ha venduto?

Rachmaninov ha detto...

Anonimo ha detto...

... e l'ha venduto?

--------------------------

Eh...come scritto, avevo dimenticato di mettere il link tra i favoriti...non so se fu venduto. Cmq, per alcuni mesi dopo ho sempre cercato, mettendo la lista stilata coi prezzi alti per primi..ma niente, non l'ho più visto.

Roby ha detto...

A proposito di follie della rete, gustatevi un po' questo commento ad un mio stratosferico post dedicato a "Galaxy my dear" di Baffo Banfi (quello che si evince, oltre alla proposta indecente, è l'uso di un italiano a dir poco approssimativo):

"CIAO A TUTTI IO QUESTO DISCO CE LO ANCORA SIGILLATO NON LO NEANCORA APERTO X ASCOLTARLO SE CUALQUNO FOSSE INTERESSATO IL SUO PREZZO PARTE DA 1500 EURO SALVE A TUTTI."

Dopo rapida consultazione del borsino di JJ, e constatato che l'album in questione, che sapevo essere abbastanza comune ma non pensavo così comune, è valutato 18 euro, ho senza troppe perifrasi mandato a cagare sulle ortiche il sedicente millantatore, sconsigliando naturalmente l'acquisto a chiunque passasse da quelle parti...

J.J. JOHN ha detto...

Mi raccomando... Galaxy vale mediamente 18/20 Euro, ma in condizioni VG++, perchè se lo trovi Mint ne può valere anche 50.

Per 1500 dovrebbe esserci almeno il Banfi incluso che ti offre una cena di pesce da Cracco.

Anonimo ha detto...

Hai ragione su tante cose,compreso il disco di vasco a 42.500 euro.
ma tu dici che vale 1000 euro?? se ne hai una decina in condizioni perfette te li compro io a 1000 euro cadauno!! Quel disco che tu dici viene venduto regolarmente fra i 3000 e i 3500 euro circa.
Quindi cerchiamo di non dare false info che,come dici tu,c'è già tanta gente che disinforma.

J.J. JOHN ha detto...

Grazie corretto... ero rimasto a qualche secolo fa. :-)

Paolo ha detto...

Questo direi che è da aggiungere...

http://cgi.ebay.fr/Album-BEATLES-et-pochette-/261032252181?pt=FR_VC_Vinyle&hash=item3cc6bc1315#ht_500wt_922

Paolo ha detto...

Evidentemente il fatto che Hollande in Francia voglia tassare al 75% i redditi oltre il milione li spinge ad ammucchiare in qualsiasi modo un po' di liquidi per poi forse scappare, eccone un altro buono: http://cgi.ebay.fr/Rare-Double-album-blanc-Beatles-1ere-edition-numerotee-Album-N-397751--/251106087485?pt=FR_VC_Vinyle&hash=item3a7716d23d#ht_500wt_1413

Ahahah!

simone castelli ha detto...

Chi vende spesso e'fu9ri di testa.

simone castelli ha detto...

Se vi interessa qualche scambio di vinili scrivetemi,ciao

J.J. JOHN ha detto...

@ Simone Castelli:
Simone, se hai qualche vinile originale di prog italiano anni 70, scrivimi privatamente. La mia mail la trovi nel mio profilo.
Magari ho qualcosa anch'io che può interessarti. Ciao
JJ

Davide Fragiello ha detto...

La battuta sul tipo che parla italiano meglio di un napoletano te là potevi pure risparmiare...

Sergio ha detto...

A volte mi viene da ridere per il fatto che certi venditori si credono furbi e alla fine sono anche più stupidi del compratore.
In poche parole, secondo la mentalità del venditore-cecchino-truffatore il vinile è come l'oro. Lo compri, lo conservi e appena il valore aumenta provi a darlo via...
Ma quello del venditore bulgaro comunque è un caso assurdo! 609 mila euro per un LP di cui nessuno ha mai parlato, e la cosa strana che hanno fatto 3 offerte per quel disco (cioè fatemi capire l'hanno davvero comprato a quel prezzo?).
Comunque i peggiori venditori di dischi sono senza ombra di dubbio quelli internazionali...

Anonimo ha detto...

Ciao Sergio,non vederla in modo così negativo:è vero che molte persone cercano l'affare,ma,se uno ci tiene veramente,non rivende un disco tanto facilmente.Comprare,tenere un disco,e guardarselo con soddisfazione ogni tanto,specialmente se molto raro è una delle cose che mi hanno reso,e tuttora mi rendono,più felice.Insomma non è tutto un compro-aspetto che il valore aumenti-vendo;se così fosse il mercato del disco non andrebbe avanti.Credo invece che,nonostante tutto,il motore del mercato rimanga l'emozione...e chi vuole intendere intenda.
Riguardo alle aste folli sul web:ora,non so se hai mai venduto su ebay,ma saprai certamente che ci sono svariati modi per ''taroccare'' un'asta facendo salire enormemente il prezzo;ma,come avrai intuito da solo,non è così difficile accorgersi di questi trucchetti.
Infine,riguardo ai venditori stranieri:a dire la verità ho conosciuto più commercianti onesti all'estero che non in Italia...ma questa è un'altra storia!
Buonanotte,Elio

Anonimo ha detto...

John il tipo che vende Richard last group su ebay a 9000 sterline lo possiamo considerare una new entry tra le ''follie della rete'',che dici?
Non mi dire che ci può stare come prezzo altrimenti cado in depressione...
Saluti,Pietro

J.J. JOHN ha detto...

Premessa: "Get Ready" originale l'ho visto e toccato con mano allla scorsa convention di Milano. Una copia favolosa mint che poi credo sia andata a 3800 Euri o giù di lì. Quindi il valore dovrebbe essere quello.

Probabilmente il tipo che lo vende su ebay a 10.606 Euro e 97 cent (più 16.50 di spedizione!) ci vede triplo e crede di venderne tre mentre ne ha solo uno.

Oppure vuol farci un pesce d'aprile in anticipo.

Più probabilmente, avendo venduto quasi solo musica classica, non ha bene idea di come vada il mercato.

Comunque alle ore 20 del 6 aprile vedremo com'è andata.
Le scommesse sono aperte: io dico che chiuderà l'asta in anticipo.

Anonimo ha detto...

Io credo che non sia un pesce d'aprile, quel disco l'ho visto andare via a Milano un anno fa, era vg+ e ha preso 5000. anche per me chiudera' prima l'asta, ma visto che gira pochissimo questo lp non finira' in Italia ,e potrebbe anche andare molto vicino a quella richiesta

J.J. JOHN ha detto...

Anonimo, però tieni anche conto che adesso è venuto il boom di Richard Last Group.
Voglio dire: mentre pochi anni fa non si sapeva quasi chi fossero, oggi lo vogliono tutti.
Così,piano piano, anche chi non sapeva di averlo lo sta tirando fuori.
Comunque, a mio avviso dieci teste per quel disco è una follia totale.

Anonimo ha detto...

Anonimo ma che sei il venditore in persona?
Come puoi pensare che possa essere una cifra ''normale'',ma scherziamo?
Disco rarissimo ma solo io in appena due mesi ne ho visti 4 fra privati e web.E io non sono certo uno che va in giro per le fiere di mezza Italia!Non esageriamo per favore,quando ti hanno dato 4000 mi pare già più che sufficiente.Poi chiaro i folli esistono,e magari sono disposti a darti pure l'intera cifra,ma non facciamo passare il messaggio che certe cifre sono ''lecite'' perché non lo sono.Chi chiede certe cifre non è onesto e chi lo compra è ancora peggio del venditore.
Saluti

J.J. JOHN ha detto...

Sisters and Brothers, rinvango una mia antica raccomandazione: firmatevi perdio! Se no non si capisce più niente.

Anonimo 2°(il più recente)ha ragione.
Occorre mettersi in testa che il massimo di una quotazione per un disco di Prog italiano anni '70 è circa 4.000 euro.
E si parla di titoli rarissimi come ad esempio Analogy (con poster) o Seconda Genesi ed esclusivamente in condizioni Mint.
Tutto il resto ha quotazioni inferiori. Punto.

E' vero che ultimamente la crescente smania per i dischi Mint da parte di collezionisti stranieri - Russi e Americani in particolare - provoca anomalie, ma rendiamoci conto che sono casi limite.

Personalmente, conosco alcuni ricchissimi che quando si tratta di pezzi Mint aprono il portafoglio a fisarmonica, ma insisto, sono eccezioni.
Il loro "spendere" attiene alla LORO possibilità di accesso a una merce, NON al valore della merce in se.
Non so se mi sono spiegato.

E poi andiamo... 10 teste per RLG è quasi un offesa alla Quaresima.

Scherzi a parte,
Buona Pasqua a tutti Voi... e vediamo il 6 aprile che succede.

Anonimo ha detto...

Scusa John,hai ragione,ho lasciato altri commenti in passato,ma stavolta ho scritto con troppa foga e mi sono dimenticato di firmarmi :)
L'intervento del 1° anonimo mi sembrava veramente un pò eccessivo...quando ce vò ce vò!
Tra l'altro,a parte eccessi palesi come questo,invito tutti a stare attenti alle frequenti aste manipolate su ebay che fanno raggiungere prezzi inverosimili a molti dischi ,specialmente quelli più ''oscuri''!
Saluti,Stefano

Paolo ha detto...

Intanto si sta scatenando l'inferno per "Frutti per Kagua".
Ho visto le vecchie aste, non si è mai lontanamente avvicinato a questa cifra, c'è anche in questo caso una sorta di riscoperta?
http://www.ebay.it/itm/CAPITOLO-6-Frutti-per-Kagua-Italian-prog-

Anonimo ha detto...

Io più che di riscoperta parlerei di asta pilotata,a buon intenditor poche parole.
Il solito Fede(ormai ho deciso di fare concorrenza a UGO per il numero di commenti lasciati!)

J.J. JOHN ha detto...

No,no, nessuna riscoperta, Kagua è ormai un pezzo che può andare intorno ai 3.500, specie in quelle condizioni.

Cinquemila mi sembra una follia, ma le aste di questo vendor sono fatte così...

ugo the same ha detto...

grazie fede ugo the name remains the same!

ugo ha detto...

a proposito di rarità pochi giorni fa è stato venduto il primo singolo di EDOARDO BENNATO DEL 66 "ERA SOLO UN SOGNO/LE OMBRE"SU ETIC.PARADE A E.555 CREDI,CARO JOHN,CHE CI VALESSE?ERA IN OTTIME CONDIZIONI UGO THE SAME

J.J. JOHN ha detto...

Si, è possibile: nel 2007 il 1° 45 di Bennato era passato a 302 euro in condizioni non eccellenti. Quindi oggi un 555 ci sta.
E a questo punto un "Diluvio" di "Lydia e gli Hellua Xenium" Mint potrebbe andare a 1.200. Chissà chi ce l'ha?

Comunque tra te e Fede mi fate morire con i vostri comments che, notare: mi fanno un piacere enorme.

I soprannomi che vi ho dato io quando vi penso sono:
"Ugo Ugo" - per il pessimo vezzo, ormai corretto, di commentare tutto due volte.
"Fede, speranza, carità" - in omaggio al vulcanico disco dei Jet che tra l'altro è una rarità mica da ridere.

Scherzi a parte: dateci sotto con l'asta di Kagua. Ho sentito adesso Augusto Croce e abbiamo deciso di offrire privatamente e congiuntamente 10.000 lire.
Cinque lui e cinque io.
Vediamo che succede.

graziano ha detto...

Al di la di questo caso specifico,
le aste su ebay sono in gran parte false. non e' difficile capirlo, basta quardare i prezzi finali delle aste di certi utenti. per quanto riguarda questo disco, cosi' come per altri molto rari, non esiste un valore di mercato. Il motivo e' che da qualche anno sono entrati in gioco i russi che avendo illimitate risorse comprano questi dischi a cifre pazzesche. Questo ha fatto la gioia di venditori senza scrupoli che non avendo alcun riferimento standard per le quotazioni dei dischi hanno alzato a dismisura i prezzi. Finche' dura...

ugo ha detto...

caro john è una fortuna che tu esista sei luce e guida preziosa nel campo musicale del rock.io amo il prog in particolare italo inglese ma anche tutto il classico HARD'N'HEAVY solo il REGGAE non mi piace trovo sia ripetitivo e scialbo il jazz classico poco solo qualcosa di j.coltrane e m.davis.LONG LIVE JOHN JOHN ROLL!

ugo ha detto...

questo che si vende CAPITOLO 6 è uno di bari specializzato in prog settantiano.provate a leggere i suoi feed solo degli ALPHATAURUS ne avrà vendute 3 copie.ma come fa? ugo

ugo ha detto...

CARO JOHN COSA NE PENSI DI SANGIULIANO "TAKE OFF"DEL 78 E POI COME MAI IL DISCO DEGLI "SPETTRI"NON LO HAI ANCORA RECENSITO?CIAO UGO UGO

ugo ha detto...

CARO JOHN COSA NE PENSI DI SANGIULIANO "TAKE OFF"DEL 78 E POI COME MAI IL DISCO DEGLI "SPETTRI"NON LO HAI ANCORA RECENSITO?CIAO UGO UGO

Paolo ha detto...

Oltretutto se scorrete in basso aggiunge che ha a disposizione due copie dei Capitolo 6, spesso mi sono chiesto come fa perché seguo le sue aste per curiosità e semplice voglia di conoscere (belle fotografie accurate degli album) in quanto vende solo pezzi eccellenti.
Le sue aste volano alto e per me ciò è meritato anche per il fantastico italiano con cui scrive, le descrizioni sono un piacere da leggere :)

Anonimo ha detto...

Concordo,le descrizioni sono molto accurate e piacevoli,solo per questo anche a me verrebbe da osare un po' di più in un' ipotetica offerta.Come fa non lo so neanche io,ma penso che faccia come Brizi e come qualsiasi altro venditore specializzato:è il loro lavoro e si dedicano a quello.Mettiti anche tu a ricercare ogni giorno costantemente a destra e a manca e qualcosa salterà fuori.E' un impegno notevole senza dubbio.
Fede

J.J. JOHN ha detto...

Graziano, a dire il vero questo vendor raggiungeva cifre alte già prima del recente ritorno di russi e giapponesi. Però effettivamente ha della roba molto bella.

Paolo, riguardo a ciò che dici (e al di là di quanto afferma il vendor), è però anche vero che negli anni '70 era in uso presso molta gente comprare due copie di certi dischi o registrarli subito su bobina o cassetta e tenersi il disco mint.
Conoscevo diverse persone del genere. Ovviamente molto più benestanti di uno come me che comprava tutto di seconda, terza e anche di quinta mano.

Ugo Ugo... meno male che ho detto che avevi perso il vezzo di commentare due volte...
"Spettri" non l'ho recensito perchè ci vado piano con le ristampe di roba mai pubblicata.
Il prog è anche conflittualità, come dico spesso.

Di Take off invece avevo fatto la scheda, ma per errore l'ho cancellata. A quel punto mi sono così depresso che non l'ho mai più riscritta.
In entrambe i casi devo comunque ripensarci su. Ergo: stay tuned.

PS: Grazie mille per i complimenti. Davvero troppo gentile.

Anonimo ha detto...

Ciao John,visto che qualche giorno fa si parlava di cifre stratosferiche,che aria tirava oggi a Novegro(se ci sei andato chiaramente)?
Saluti,Fede(speranza e carità)

J.J. JOHN ha detto...

No, questa volta no.

UGO ha detto...

JOHN TI DICE NIENTE QUESTO TITOLO MOBY DICK DISCO DEL 73 STILE LED ZEPPELIN?IO HO LA RISTAMPA AKARMA

J.J. JOHN ha detto...

Conosco la ristampa Akarma del 2001 ma, ripeto, almeno per il momento, non intendo occuparmi di queste operazioni.

Un'opera d'arte deve aver interagito con il proprio tempo storico. Perlomeno in termini che vadano al di là del livello documentario.
Dando valenza a questi pur nobili ripescaggi, si rischia di sfalsare quella che fu la scena reale.
D'accordo occuparsi delle minoranze, ma c'è un limite a tutto.

LEM ha detto...

qualcuno può dirmi quanto può valere il provino durium in vinile di Rocky Roberts and the airdales
grazie

lorenzo alessandrini ha detto...

Ho ereditato per caso un sgt pepper in vinile completamente intonso. Credo che abbia un qualche valore. Esiste una valutazione?
Grazie

Paolo ha detto...

Dai 10 ai 2000 euro, tutto dipende da cos'hai in mano. E quando parlo di valutazione minima intendo anche prime stampe inglesi che però non hanno quelle caratteristiche che le rendono rare.
Confronta la tua copia con gli strumenti che ti da la rete, popsike è uno di questi

J.J. JOHN ha detto...

@ Lorenzo Alessandrini:
Dipende da quale edizione possiede.
Se vuole mandarmi delle foto al mio indirizzo di posta posso farle una perizia.
Il mio indirizzo si trova nel "profilo del webmaster" nella home page in alto a sinistra.

Luca Polteri ha detto...

Ciao io sono un fan dei guns n'roses. Ho cominciato a spulciare su internet ed ebay per acquistare un qualche vinile del gruppo. Ho poi visto un lp di "Civil War" con la stampa di un teschio. Mi è subito piaciuto da matti e l'ho acquistato per 50 euro spedizione compresa. La mia domanda è: ho fatto un affare o questo lp è cosa comune e si trova come il pane? Insomma, non sono tanti, ma credete che valga 50 euro? Un'altra cosa: quanto potrebbe valere un lp autografato da axl e slash? Grazie

J.J. JOHN ha detto...

@ Luca Poltieri
Io competo solo di Prog Italiano anni '70 per cui so poco dei Guns & Roses.
Normalmente, la versione più rara di "Civil War" / teschio è il picture disc della Power Records che passa circa a 70 sterline.
Quindi, a spanne e pur non sapendo quale edizione tu abbia comprato, direi che hai pagato il prezzo giusto.

Gli autografi sono sempre un problema per quotare i dischi: c'è chi ritiene che rovinino la copertina e c'è chi invece sostiene la impreziosiscano.

Posso solo dirti che un album autografato dei G&R va dai 50 ai 200 euro.
Valuta tu il rapporto tra il tuo "appetite" e il tuo portafoglio :-)

Luca Polteri ha detto...

Ho appena visto su ebay che lo vendono:

http://www.ebay.it/itm/GUNS-n-ROSES-CIVIL-WAR-PICTURE-DISC-PR006-POWER-RECORD-/251309049812?pt=Dischi_Vinile_33_giri_12_&hash=item3a832fc7d4&_uhb=1

A 90 o proposta di acquisto. È esattamente quello che ho io. Sembrerebbe che io abbia fatto un buon affare.

JJ John ha detto...

Si, avevo visto questo annuncio, ma 90 mi pare alto.
Cmq, se quello è il disco che hai, è passato recentemente a 50 sterline.
Due anni fa ne vale va 28.
JJ

Luca Polteri ha detto...

Tra 10 anni varrà qualcosa allora. Speriamo. Grazie mille per le risposte celeri e precise. Ci piace questo sito!

leonte0605@hotmail.es ha detto...

Salve, possiedo Un vinile originale di Michael Jackson... Potrebbe avere un qualche valore se venduto? Grazie anticipatamente !

Anonimo ha detto...

Dimmi almeno titolo e edizione

leonte0605@hotmail.es ha detto...

L'album è bad... L'edizione non so :/ non sono molto esperto.. Come posso vederlo?

J.J. JOHN ha detto...

Temo che un "BAd" non valga molto. Però non demordere. Prova a farlo valutare da qualche collezionista. Io, scusami, competo solo di Prog Italiano anni 70.

leonte0605@hotmail.es ha detto...

Grazie lo stesso :) e grazie per il consiglio, lo seguirò!

Paolo ha detto...

Buongiorno a tutti! Spero abbiate passato ottime ferie!
Io non ne ho fatte ma va bene uguale, proverò a tirar su una settimanina a settembre :)

Girovagando annoiato su ebay ho beccato un'asta.
Questi sono "quegli" Spettri? (Ponticiello bros)

http://www.ebay.it/itm/LP-ITALIAN-PROG-SPETTRI-Da-IO-uno-nessuno-centomila-Orig-Italy-73-Mint12-/271262661571?ssPageName=ADME:B:WNA:IT:3160

A me non risulta nulla e soprattutto viene descritta come edizione del '73 quando il timbro SIAE è quello utilizzato a partire dal '78.

Ne sapete qualcosa? Non che mi interessi l'acquisto, non ho una cifra del genere da spendere in un vinile, semplice curiosità.

Saluti!

J.J. JOHN ha detto...

Non so. Dalle cifre offerte sembrerebbe un disco interessante ma io non ho alcuno storico a riguardo.
Maglio chiedere al vendor.

Paolo ha detto...

Sempre io, con un'altra cosa strana su ebay, premetto che non posso permettermi queste cifre è che curiosando ogni tanto mi capitano aste strane e le seguo.
Ecco qui, un Analogy descritto in modo corretto dal vendor, copertina posticcia Akarma su un misterioso vinile con etichetta bianca e codici corretti di prima stampa direi.
Rara anomalia o super bufala?

http://www.ebay.it/itm/191091165162?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649

JOSE LUIS ha detto...

cerco materiale della cantante italiana Raffaella carrá
sono spagnolo e ho molto per scambiare con voi da tutto il mondo
anche posso comprare

scrivimi a :

jluis_raffaella@yahoo.es

Sergio ha detto...

E' normale che una prima stampa dell'LP ''Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band'' autografata dai beatles possa valere 22 mila euro?
Su discogs un tizio vende un VG+ con queste caratterische allo stesso prezzo...
A voi il link: http://www.discogs.com/marketplace?release_id=499497&ev=rb

J.J. JOHN ha detto...

No Sergio, non è normale, ma di mitomani è piena la rete.

Sergio ha detto...

Pensavo anche io ad una ennesima esagerazione. Direi che anche questo è da inserire tra le follie della rete :D

Anonimo ha detto...

Ciao
Vorrei sapere qualcosa di più su un vinile di cui ho sentito parlare ma non sono riuscito a trovare traccia è un Pressing Test not yet approved etichetta bianca si tratta di un 12" re re-mix billie jean di Michael Jackson da quello che ho sentito in giro è che trattasi di una copia rarissima e stampata in pochissimi esemplari

Anonimo ha detto...

Ciao John e saluti a tutti, ti segnalo due link ebay che hanno tutta l'aria di rientrare appieno nelle "follie della rete". Ad ogni modo chissà se qualche ben informato è in grado di dare una lettura più approfondita di tali quotazioni...

http://www.ebay.it/itm/TURI-GIULIANU-LP-RE-DE-LI-BRIGANTI-/131276463639?pt=Dischi_Vinile_33_giri_12_&hash=item1e90afde17

http://www.ebay.it/itm/Disco-33-giri-turi-giulianu-re-de-li-briganti-/251622977740?pt=Dischi_Vinile_33_giri_12_&hash=item3a95e5f0cc

Anonimo ha detto...

scusa la svista mi firmo come sempre,

Simone

J.J. JOHN ha detto...

Incredibile! Sembra quasi fatto apposta per comparire su Classic Rock.

Paolo ha detto...

10000 euro di svalutazione in due giorni tra un annuncio e l'altro, percentuale da guerra civile!
Siate gentili però, qualcuno avverta questo negozio che lo sta vendendo a 'soli' 14 euro
http://www.calbolidischi.com/long-playing-folklore-c-14_47_118/turi-giuliano-re-de-li-briganti-m-36622

alessandro pari ha detto...

Salve io ho un po di disci in vinile degli anni 80 originali di cantanti famosi come jimmy Hendrix ac dc ecc volevo sapere quanto possono valere

J.J. JOHN ha detto...

Alessandro, detto così è un po' generico. Bisognerebbe sapere anche a) che titoli sono b) se sono prime edizioni o ristampe c) come sono tenuti.
E poi... Jimi, non Jimmy :-)

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti,innanzitutto complimenti per il forum,scrivo a voi più esperti per darmi qualche dritta su un vinile,nominato sul forum dall'utente Anonimo/Simone,si tratta del vinile Di Turi Giuliano
"Re de li Briganti" e veramente cosi raro e costoso? io ne sono entrato in possesso oggi,e spulciando un po in rete,ne parlate solo qui,e l'asta di ebay a 49 mila euro,un grazie a tutti coloro che mi faranno un po di luce su questo lp,grazie

Anonimo ha detto...

Non so quanto valga esattamente "Re de li briganti", ma io non lo pagherei più di 10 euro. Se poi la rete è piena di mitomani non è colpa mia.

salsaweb ha detto...

Salve, io ho una copia dell'album teresa De Sio. Ha solo l'adesivo blu della philips con su scritto i titoli. Vale qualcosa?

GIUSEPPE IRMICI ha detto...

salve sono giuseppe ,vedo in queste scritture tanti prezzi assurdi e non reali per diski in vinile , e cosi mi chiedo ..perche non vendere i miei 33 giri in originali della musica italiana prima della guerra,raccolti tutti in un cofanetto da 6 diski e mai usati erano di mia nonna come regalo di matrimonio fatto nel 48 .csi faccio un po di soldi fatemi un offerta.irmici.giusepp@live.it

JJ John ha detto...

@ Giuseppe
Che i prezzi riportati in questo sito non siano "reali" lo dici tu: magari non sono proprio aggiornatissimi, ma comunque relativi a transazioni avvenute, documentabili, e comunque allineati a un mercato che tu evidentemente non conosci.
Se poi vuoi provare a vendere il tuo cofanetto anteguerra, non hai che da provarci. Le vie del vinile sono infinite.

frank ha detto...

se volete farvi due risate.....

http://www.ebay.it/itm/LP-RARE-ITALIAN-PROG-CERVELLO-LIVE-1974-/252207945773

Giorgio ha detto...

Interessante soprattutto il rapporto tra il valore dichiarato della merce (5.800 euro), e le spese di spedizione (10 euro), che di norma è la spesa minima per un normalissimo corriere espresso non assicurato.
"Maccome, io ti ho comprato quasi sei teste di disco, e tu me lo spedisci per corriere ordinario?"

Secondo. Ancor più ridicolo è stato l'andamento dell'asta: condotta principalmente dal solo "u**2" che ha rialzato cocciutamente e per quasi 20 volte l'offerta di ben 3.800 euro! Mica bruscolini trattandosi di un bootleg di nullo valore.
E per poi scoprire cosa? Che il suo concorrente che aveva fatto l'offerta maggiore (5.550 euro) era uno con DUE STELLE di feedback. Poi è arrivato un altro con miserrime diciassette stelle che spara ben 5.750 euro, e alla fine lo stesso u***2 si aggiudica l'asta da lui stesso rialzata per l'improbabile cifra tonda di 5.800 euro.

E allora mi chiedo io. Ma non vi vergognate a fare certe stronzate?

ugo ha detto...

perciò ci vuole CERVELLO e tu GIORGIO ne hai avuto tanto per cui complimenti per aver sputtanato questa assurda vendita su EBAY

Al Candy ha detto...

Salve, come sapere il valore di un LP di John Cale "Words For The Dying" Opal WB, 1989, stampa tedesca, acquistato sul catalogo per corrispondenza TOP TEN all'epoca, contenete errore di stampa, per cui sulla facciata A è stato erroneamente stampata una facciata di un disco di Eric Clapton. Grazie. Saluti
Al

JJ ha detto...

Scusami Al, ma io non competo su quel genere di vinili. Provo a spargere la voce e se ho novità in mertito ti informo.